Dove Siamo

Il XXVI Congresso della Società Chimica Italiana si svolgerà a Paestum, presso il Centro Congressi dell’Hotel Ariston, Via Laura, 13 – 84047 Capaccio, Paestum (SA)

Tel. +39.0828.851333 – Fax +39.0828.851596; http://www.hotelaristonpaestum.com/web/

Paestum, situata al centro della Piana del Sele a solo 30 km da Salerno e a circa 110 a sud di Napoli, è universalmente nota per la sua eccezionale area archeologica, riconosciuta dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità nel 1988. L’area, dominata dalla presenza dei templi, e delimitata da mura e torri ben conservate, è di notevole interesse e si visita con piacere.

Altrettanto interessante è il vicino Museo contenente oggetti di manifattura prevalentemente greca antica e lucana, ritrovati nelle varie necropoli dei dintorni. La sua principale attrazione è senz’altro costituita dai pregevoli dipinti ritrovati nella cosiddetta Tomba del Tuffatore, unico esempio rimasto di pittura greca della Magna Graecia.

Accanto a questo straordinario sito archeologico non possiamo non citare anche la gradevole gastronomia locale, in cui gioca un ruolo fondamentale la mozzarella di bufala campana, e la lunga e ampia spiaggia, bagnata dal mare del Cilento, e separata dalla strada litoranea da una estesa e gradevole pineta.

 

Come raggiungere Paestum

In Auto:

Percorrere l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria: provenendo da nord uscire a Battipaglia e imboccare la statale 18; da sud uscire a Eboli e imboccare la SS 18.

Uscire dalla statale 18 all’altezza di Capaccio Scalo e raggiungere la via Laura di Paestum (Km 23 dal casello autostradale di Battipaglia e Km 20 dal casello autostradale di Eboli).

Da Salerno è possibile anche percorrere la strada provinciale SP175 a sud lungo la costa; il viaggio dura circa un’ora.

 

In Treno:

Salerno e Battipaglia sono le fermate principali sulla linea Napoli-Reggio Calabria dove fanno scalo numerosi treni locali che proseguono per le stazioni ferroviarie di Capaccio e Paestum (distanza da Salerno km 40).

Da Salerno partono circa 14 treni al giorno diretti a Paestum (30-40 min.). Da Napoli ci sono 12 corse giornaliere (74-103 min.)

Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.trenitalia.it/

 

In Aereo:

Voli per Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino (distanza da Paestum km 95).

Prendere “Alibus” che collega Capodichino con la Stazione Centrale di Napoli (P.zza Garibaldi). Poi prendere il primo treno locale per Paestum.

 

In autobus:

Autobus CSTP, in partenza da Salerno Piazza della Concordia (a pochi isolati dalla stazione ferroviaria), collegano Salerno con Paestum (circa 65 min.).

Nel periodo estivo sono attivati anche alcuni autobus da Napoli; il viaggio dura 84 min.

Verificare gli orari feriali e festivi della linea 34 sul sito: http://www.cstp.it/v2/orariinterurbane.html

 

In Nave:

Compagnie che effettuano collegamenti marittimi dalla Sicilia con Napoli e Salerno.

Caronte & Tourist: Call Center: http://www.carontetourist.it/v2.6_it/

Grimaldi Ferries: http://www.grimaldi-lines.com/it/

SNAV: https://www.snav.it/

Tirrenia: http://www.tirrenia.it/

Back to Top